stagione fegato

La stagione del fegato

1

Secondo la Medicina Tradizionale Cinese, la primavera è la stagione del fegato, un organo che deve essere sempre mantenuto in perfetta salute perché è uno dei più complessi del corpo umano e dei più importanti per le numerose e diverse funzioni che svolge.

Il fegato infatti produce la bile, è responsabile della formazione del glucosio, della sintesi del colesterolo e dei trigliceridi (entrambi essenziali, quando prodotti nella giusta misura, per la vita stessa delle cellule), è un deposito d’emergenza per il ferro e il rame, e oltre a costruire, trasformare e regolare svolge la fondamentale funzione di distruggere tutte le sostanze che non servono più all’organismo.

Un fegato sano significa, fra l’altro:

  • un sistema immunitario più forte
  • una migliore assimilazione degli alimenti e dei principi nutritivi
  • la regolarizzazione intestinale
  • unghie, capelli e pelle più resistenti e luminosi

Perché lavori sempre al meglio occorre intervenire per “depurarlo” dalle tossine che ha accumulato, e che derivano in gran parte dall’azione quotidiana del nostro corpo: le attività del metabolismo liberano continuamente residui inutili o persino nocivi e, quando l’organismo  non riesce più ad eliminarli, le scorie si depositano e appesantiscono il fegato portando l’organismo a reagire con disbiosi intestinale (alterazione di enzimi e flora batterica) o allergie.

E’ importante depurare il fegato anche per chi assume farmaci, che vengono metabolizzati spesso a livello epatico, e per chi segue un’alimentazione scorretta, ricca di grassi, zuccheri e alcol: oltre ad un’alimentazione sana ed equilibrata, che dovrebbe essere costituita all’80% da sostanze basiche, è consigliabile aiutare il nostro organismo con regolare attività fisica e assunzione di materie prime e nutrienti che contengano principi attivi specifici. Gli alimenti consigliati a questo scopo sono il tè verde, la rucola, i broccoli,  gli spinaci e le barbabietole, ma anche le carote, l’aglio, il pompelmo e il limone, le mele, i cereali integrali, le noci.

fegato_broccoli

Non dimentichiamoci infine che anche tutto quello che ci spalmiamo sulla pelle arriva al nostro fegato, che deve lavorare anche per espellere le sostanze chimiche di sintesi contenute nei cosmetici industriali.

Con piante ed erbe medicinali è possibile disintossicarci in modo naturale perché contengono principi attivi che creano un’azione depurativa, antiossidante, protettiva ed antinfiammatoria sulle cellule epatiche. Parliamo del carciofo, del cardo mariano, del wasabi, della curcuma, della perilla.

Se ancora non fosse chiara l’importanza del nostro fegato, basti pensare che, mentre possiamo sostituire la funzione dei reni con la dialisi, ossigenare il sangue per sopperire ad un problema respiratorio o persino utilizzare macchine che aiutano o sostituiscono in parte il nostro cuore, ebbene non esiste uno strumento che sia in grado di rimpiazzare il fegato in tutte le sue funzioni.

Quindi: ben venga la stagione della depurazione!

Per favorire questo processo e la disintossicazione del nostro organismo possiamo aiutarci con integratori, sempre rigorosamente naturali come quelli che vi consiglio, fra cui alcuni studiati apposta per il fegato e lo stomaco, perfetti per riportare un giusto equilibrio acido basico nel nostro corpo grazie a miscele di ingredienti fortemente basici.

E non spaventiamoci se le primissime reazioni al processo di depurazione sono degli sfoghi cutanei: vuol dire semplicemente che il corpo sta espellendo le tossine che ha accumulato…

A presto,

Caterina

Per approfondire visita il mio sito www.frescobenessere.com

    • Elena
    • 04/03/2016
    Rispondi

    Grazie Caterina per i tuoi sempre preziosi consigli
    Elena

SCRIVI UN COMMENTO

Caterina Cariello

Admin

"Ogni cosa che puoi immaginare la natura l'ha già creata" A.E.

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Categorie

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE